• La classe non è acqua. È Acquolina
    Paolo Tizzanini l'Oste che sorveglia la tradizione della Cucina Toscana
  • Pasqua all’Acquolina. Scopri il menu
    Una pranzo pasquale all'insegna della Cucina Toscana in mezzo agli ulivi
  • Fiori d’Arancio all’Acquolina. Leggi tutto
    Affidati al nostro staff per un matrimonio ricco di atmosfera nella campagna toscana
  • Impara a cucinare con Paolo
    Siete pronti per mettervi alla prova con le vostre capacità culinarie?
  • Pausa pranzo con l'acquolina in bocca!
    Cosa c'è di meglio di un bel pranzo in mezzo agli ulivi e agli odori della campagna toscana
  • La tradizionale Pappa al pomodoro
    Pane casalingo toscano raffermo, pomodori, aglio, basilico, brodo, olio, sale e pepe
  • Tagliolini con crema di fagioli zolfini
    Tagliolini fatti in casa, passato di fagioli zolfini, olio, sale e pepe
  • La Pansanella
    Pane raffermo, cipolla rossa, basilico, il tutto condito con olio, aceto e sale.
Home > L' Acquolina > Ricette
  • Piccione all' uva
    Ingredienti:
    due piccioni, quattro spicchi di aglio, una ciocca di salvia, olio di oliva del Pratomagno, un cucchiaio di pinoli, un cucchiaio di noci sgusciate, un grappolo di uva bianca di vigna (trebbiano o malvasia) un bicchiere di vino bianco secco, sale e pepe.

    Procedimento:
    Eviscerare, fiammeggiare,lavare e spezzare i piccioni.
    In una padella con l’olio e l’aglio fare rosolare i piccioni per circa 20 minuti, quindi salare pepare e sfumare con il vino.
    Aggiungere l’uva, metà in chicchi e metà spremuta, quindi i pinoli e Togliere i piccioni dal tegame e ultimare la cottura in forno spennellando di tanto in tanto con un po’ di olio.

    Nel frattempo fare ridurre il fondo di cottura; Togliere i piccioni dal forno, adagiarli sul piatto di portata e coprirli con il sugo di cottura.

    Servirli ben caldi.
Credits: